CARTETRANSFER.com

CARTE PER LA PERSONALIZZAZIONE

FAQ

1. Quali oggetti posso personalizzare con le carte transfer? Posso personalizzare T-shirt, tessuti in genere, borse sportive, cappellini, alluminio, vetro, ceramica, legno, pelle, cartone ecc…

2. Devo usare una stampante inkjet o laser? Con la stampante inkjet posso stampare solo carte transfer per tessuti. Con la stampante laser posso stampare molti tipi di carte transfer diverse per molte applicazioni. Le stampanti laser permettono una velocità di stampa più elevata con minor costo.

3. Quali stampanti o fotocopiatrici laser a colori sono indicate per stampare carte transfer ? Ogni stampante o fotocopiatrice laser a colori a caratteristiche di stampa diverse, per questo testiamo regolarmente le nostre carte su vari modelli; in particolare vi consigliamo i modelli da noi commercializzati per questo tipo di applicazione. Sconsigliamo stampanti entry-level.

4. Posso stampare con una stampante inkjet, le carte transfer per stampanti laser? No. L’inchiostro non attacca.

5. Posso usare stampanti laser bianco e nero? No. I rulli fusori di queste stampanti hanno temperature troppo alte, le carte transfer si inceppano creando talvolta gravi danni. Sconsigliamo i test.

6. Perchè ci sono vari tipi di carta transfer per tessuti chiari? Ogni tipo di carta ha le sue caratteristiche: morbidezza al tatto, coprenza su tessuti diversi, resistenza al lavaggio, compatibilità con stampanti di marche diverse ecc… Vi consigliamo di leggere attentamente le schede tecniche fornite nella confezione.

7. Posso stampare una T-shirt gialla con la carta transfer per tessuti chiari? Si. Dobbiamo tenere presente che la superficie della carta transfer è trasparente e i colori tenderanno a prendere una leggera dominante del colore della T-shirt.

8. Posso stampare su tessuti scuri? Si. Abbiamo carte transfer che permettono la personalizzazione di T-shirt e tessuti di colore scuro o colorati. Tutte le carte transfer per tessuti scuri hanno il fondo bianco per coprire il colore del capo da personalizzare, questo perchè gli inchiostri delle stampanti non sono coprenti.

9. Perchè devo scontornare l’immagine una volta stampata? Per evitare aloni plastici intorno alla stampa. Nel caso di transfer per tessuti scuri, essendo una pellicola bianca, non scontornando avrei un effetto “toppa” intorno all’ immagine.

10. Come posso scontornare l’immagine? Posso usare le forbici, per piccole tirature, cercando di non creare seghettature sul bordo. Per un lavoro più pulito e veloce conviene utilizzare un plotter da taglio che abbia il lettore ottico per i crocini di registro.

11. Posso usare la carta transfer per tessuti scuri su T-shirt bianche o di colore chiar0? Si. In questo caso andiamo a coprire totalmente il colore di fondo della T-shirt e non avremo trasparenze, nè dominanti di colore.

12. Posso personalizzare oggetti con superfici non piane? Si. In questo caso si utilizzano le carte transfer decal, senza pressare l’oggetto.

13. Posso personalizzare tazze in ceramica? Certo, dobbiamo usare una carta transfer appropriata e trasferire l’immagine con una termopressa per tazze. Oppure posso usare una carta transfer decal, senza bisogno di termopressa. In entrambi i casi la tazza stampata deve essere usata solo a scopo ornamentale e non deve essere lavata in lavastoviglie.

14. A cosa serve la stuoia di silicone morbido bianco? Si usa quando dobbiamo personalizzare capi con cuciture o spessori in rilievo mettendola sul piano della termopressa in modo da livellare la superficie (stuoia 10 mm); è necessaria per il trasferimento delle immagini su materiali rigidi come alluminio o vetro (stuoia 2 mm).

15. Come devo lavare le T-shirt bianche una volta stampate? Devono essere lavate al rovescio con lavaggi delicati a max 40°C.