Avviare un’attività di stampa magliette – Considerazioni iniziali

In tempi di crisi economica è necessario avere qualche buona idea per contrastare i cali di fatturato o la perdita del posto di lavoro. Avviare un’attività di stampa magliette può essere una buona soluzione per due motivi: buona redditività e bassi costi di investimento.

Il primo fattore da prendere in considerazione per avviare un’attività di stampa magliette se non si dispone di uno spazio adeguato, è il locale in cui svolgere l’attività; anche il garage sotto casa può essere comunque un buon inizio, grandi imprese a livello mondiale sono nate sfruttando questi spazi! La cosa fondamentale in ogni caso è che non vi sia umidità, dato che la carta transfer che andremo ad usare, è molto sensibile e rischieremo di incorrere in varie problematiche di utilizzo.

Il secondo fattore è il mercato in cui si vuole operare e la modalità di vendita. Prima di iniziare è bene capire a chi ci vogliamo rivolgere se a clienti finali che ci commissionano magari poche magliette personalizzate, o magari decidiamo di andare a proporre il servizio ad aziende, artigiani o associazioni sportive con richieste numeriche più alte. Utilizzando la stampa digitale con carta transfer o termosaldabili riusciamo ad essere competitivi anche con tirature sopra le 100 magliette e ad ottenere un risultato serigrafico senza costi di impianto. Deciso questo anche in base alle proprie esperienze e conoscenze, dobbiamo stabilire una strategia commerciale che ci permetta di vendere la maglietta e farci conoscere al mercato: sito e-commerce, passaparola, visite presso clienti ecc.

Terzo fattore non meno importante è la realizzazione e l’elaborazione delle grafiche da stampare su t-shirt; l’ avviare un’attività di stampa magliette, seppur piccola, legata al mondo della stampa digitale, dovrebbe prevedere una buona conoscenza dei principali programmi di grafica o altrimenti la collaborazione con un grafico professionista che si occupi di realizzare o gestire loghi, foto e quant’altro i vostri clienti vi richiedono.

Ulteriori considerazioni per avviare un’attività di stampa magliette

A questo punto arriviamo alle attrezzature necessarie per iniziare e avviare un’attività di stampa magliette. E’ bene premettere che ci sono vari livelli di allestimento e che le attrezzature non sono tutte uguali. Di solito vale la regola del “chi più spende meno spende” cioè vale a dire che se riusciamo ad acquistare, magari con qualche sacrificio, attrezzature di livello superiore, non dovremo tornare sopra l’investimento a breve termine riuscendo ad essere più efficienti nella produzione e con minori costi.

Ti consigliamo di continuare a leggere qui per approfondire anche questo aspetto.

Avviare un’attività di stampa magliette – Considerazioni iniziali

In tempi di crisi economica è necessario avere qualche buona idea per contrastare i cali di fatturato o la perdita del posto di lavoro. Avviare un’attività di stampa magliette può essere una buona soluzione per due motivi: buona redditività e bassi costi di...

Avviare un’attività di stampa magliette: le attrezzature

Nel primo articolo Avviare un’attività di stampa magliette – Considerazioni iniziali abbiamo spiegato quali sono i fattori generali da analizzare prima di aprire un’attività di stampa su abbigliamento. In questo articolo vorremmo parlare delle attrezzature, strumenti...

Come stampare una maglietta

La maglietta, t-shirt per chiamarla con il suo vero nome, ormai è uno status symbol della nostra società, stampare una maglietta è uno strumento di comunicazione efficace, pensiamo ai giocatori che al momento del goal mostrano magliette con i più disparati messaggi, strumento di identificazione di persone appartenenti allo stesso gruppo sportivo, alla stessa azienda […]

Quale carta transfer scegliere?

In questo articolo vorremmo spiegare che differenze ci sono tra le varie tipologie di carta transfer per stampare t-shirt personalizzate. La prima differenza è l’applicazione della carta transfer su tessuti chiari o tessuti scuri: nel primo caso la carta è...

Ottenere un risultato serigrafico usando carta transfer

Stampare una maglietta con risultati professionali ottenendo un effetto serigrafico in piccole tirature oggi è possibile. Per molti anni abbiamo cercato la soluzione per ottenere stampe senza fastidiosi aloni plastici e senza dover scontornare le immagini con forbici...

Stampanti laser
compatibili con carte transfer

Quali stampanti laser scegliere per usare carta transfer? Questa è una domanda che spesso ci viene posta da chi vuole intraprendere un’ attività nel campo della stampa transfer. Le carte transfer sono studiate per essere stampate con la maggior parte delle stampanti...

Test stampante OKI PRO7411WT con toner bianco

Abbiamo testato la nuova stampante OKI PRO7411WT con toner bianco, destinata a ritagliarsi un posto di primo piano nel mercato delle piccole produzioni, campionature e personalizzazione di abbigliamento e oggetti in genere. I risultati della stampante OKI PRO7411WT La...

Creazioni Fashion

Libera la tua fantasia ed ispirati a creazioni fashion nel mondo della moda! Effetto brillante? Scegli la serie BF GLITTER oppure il BF SANDY GLITTER con finissimi glitter con colori brillanti e luminosi disponibile anche nella serie stampa Effetto lucido? Scegli il...

Capi da lavoro che possano garantire alta visibilità

Se hai bisogno di capi da lavoro che possano garantire alta visibilità abbiamo due esempi da proporti. Effetto rifrangente? Scegli il BF REFLEX da taglio e BF PRINTREF da stampa Puoi applicare su gilet, gubbini, pantaloni e tutti i capi in cotone, sintetici o misti...

Il top della qualità Gimme5!

Gimme5 si applica in soli 4 secondi a 140°c. con un ampia gamma di colori , è perfettamente coprente sui tessuti scuri, ha una finitura opaca, 80 micron di spessore, semplice da sfridare. Disponibile anche per la stampa F PRINT FIVE 00 versione semi-opaca e BF PRINT...

Richiedi maggiori informazioni